Recent news

LOUIS ARMATO presentazione CD 'RADIOLIVE'

26 giugno 2015

ELLERRE RECORDS ed AUA RECORDS presentano "RADIOLIVE", il nuovo cd del cantautore 

LOUIS ARMATO. 

Il cantautore friulano LOUIS ARMATO, già ideatore ed organizzatore del CIRCOLO ACUSTICO,
componente delle rockband BAD MEMORY e MERCENARY GOD e chitarrista della band di ANGELICA LUBIAN , presenta il nuovo cd RADIOLIVE. che comprende il singolo I NEED, registrato 
presso il SURGERY MUSIC STUDIO di Mestre, ed altri brani dal vivo tratti da partecipazioni a trasmissioni radiofoniche di emittenti friulane (ONDE FURLANE, TPN ENERGY, EVOPHANT, SPAZIO 103), milanesi (MACH 5) e slovene (RADIO CAPODISTRIA).
Il cd è coprodotto da AUA RECORDS di Tarcento ed ELLERRE RECORDS di Mestre.

ECCO IL 'RADIOLIVE' DI LOUIS - Messaggero Veneto

26 giugno 2015

di NICOLA COSSAR

'È un rocker che ama anche la dimensione acustica. E se dovesse scegliere, opterebbe sempre per la musica dal vivo, per l’incontro diretto con il pubblico: su un palco o davanti ai microfoni di una radio con la sua chitarra. È un musicista vitale, born to run, Louis Armato, non soltanto un pezzo di storia del punk friulano, è una mente vulcanica (pensiamo soltanto al sito Rocknotes, al bel progetto Circolo acustico, che coinvolge ben 40 cantautori friulani in never ending tour) e un’ottima penna, dai Mercenary Gods e Carillon a oggi. E oggi arriva anche il suo nuovo disco, molto particolare, Radiolive, che presenta stasera alla Girada. Contiene 12 tracce, in italiano e inglese, registrate nel corso di trasmissioni radio di cui è stato ospite, compreso il nuovo singolo I need. Perché questo disco?

"Amo la radio, perché arriva alla gente - commenta Armato -. Scrivere canzoni e cantare dal vivo sono le cose che preferisco. Senza trucco e senza inganno. Vere".'

 

 

 

DAL VIVO ALLA RADIO SENZA 'TRUCCHI' -  Il Friuli

26 giugno 2015

di ANDREA IOIME

Non lo diciamo per piaggeria, ma Louis Armato è un mito. È stato uno dei primi punk in regione, ha ideato un'iniziativa cento volte migliore dei talent in circolazione, il 'Circolo Acustico', e ha deciso che un brano originale è meglio di 10 cover (per quanto ben fatte). Il suo nuovo album in solitaria, 'Radiolive', è un riassunto riuscito e convincente delle sue diverse 'anime'. Tutto registrato dal vivo nel corso di programmi radiofonici (regionali e non) di cui è stato ospite (“anch'io – dice Louis – amo la radio perché arriva dalla gente, come cantava Finardi”) sarà presentato venerdì 26 a 'La Girada' di Udine, 'covo' ufficiale della scena musicale cittadina. Da folk cantautorale del gioiellino iniziale 'I NEED' al folk – punk della conclusiva 'BURNING GENERATION', Louis si espone senza trucco e senza inganno, con tutta la spontaneità anacronistica della versione live 'non rivista'.

Dimostrando che quello che conta davvero sono le canzoni e non le superproduzioni (al contrario del mainstream!) Sentire, per credere, 'CATCH THE WAVE', che qualsiasi pop o rock-star da classifica pagherebbe per aver scritto! I pezzi in italiano sono la maggiorparte , ma non mostrano mai le loro 'origini' smaccatamente e, almeno in un paio di casi, 'UN QUALUNQUE GIORNO D'AGOSTO' e 'MAI E POI MAI', sono superiori alla media di quello che passa davvero alla radio oggi.

Recensione di RADIOLIVE sul sito del mensile PENSE E MARAVEE a cura di Anna Piazza:

(http://www.pensemaravee.it/cultura/radio-live-il-nuovo-cd-senza-inganno-di-armato)

 

'Rocker sì ma anche cantautore, uno dei primi punk in regione (ha fatto parte dei Bad Memory, Mercenary God), chitarrista per la band della cantante Angelica Lubian e ora anche talent scout grazie al suo bel progetto ‘Circolo Acustico’  rassegna itinerante di cantautori, nata tre anni fa da un’idea presa insieme all’amico Juri Lenard, che ha visto, fino ad oggi sul palco, ben 57 date e 48 cantautori friulani, noti e meno noti, rivelazioni e belle scoperte da cui sono nate anche proficue collaborazioni.
Louis Armato è questo e molto altro. Il suo Radio Live (LR e AUA Records) contiene 12 brani registrati live (appunto) nelle diverse radio che lo hanno ospitato in questi ultimi anni, friulane, milanesi e slovene. Una raccolta di brani genuini, improvvisati, rigorosamente acustici, rigorosamente con la formula ‘buona la prima’.
Nuove canzoni  come ‘I need’ e altre più conosciute come ‘catch the wave’, ‘burning generation’ e ‘il giro del mondo’. Brani cantati in italiano e in inglese, tutti di Armato, e ‘Star in the darkness’ scritto con la collaborazione della cantante friulana Giulia Daici.
Un disco da ascoltare e riascoltare, per il suono graffiante e vero della chitarra che si fonde con l’ambient tipico della radio, per le voci di Armato e dei vari presentatori radio, che si susseguono traccia dopo traccia. Un disco originale, ma soprattutto vero.
Le persone ascoltano la radio mentre sono impegnate a vivere la loro vita, è qualcosa che sprigiona calore, qualcosa che tiene compagnia. Qualcosa che, come dice Armato “arriva alla gente, perché scrivere canzoni e cantare dal vivo sono le cose che preferisco”.'

 

E' possibile acquistare il cd RADIOLIVE direttamente dalla pagina facebook di SNAPS all'indirizzo 

https://www.facebook.com/SnapsDistribution/app_190322544333196 (per la copia fisica)

https://www.facebook.com/SnapsDistribution/app_126586700756103 (per le singole tracce digitali)

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now